CRESCE LA GAMMA DI SOLUZIONI CAME CONNECT: ARRIVA FTX, LA NUOVA AUTOMAZIONE PER CANCELLI A BATTENTE | CAME
Sei un professionista dell’automazione, un progettista o un designer?

Quì puoi trovare una serie di strumenti utili per la tua professione. La registrazione è facile: compila il form con i tui dati e avrai accesso a contenuti esclusivi!

Non sei ancora registrato?
Registrati adesso
Login
Inserisci i tuoi dati di accesso

News

CRESCE LA GAMMA DI SOLUZIONI CAME CONNECT: ARRIVA FTX, LA NUOVA AUTOMAZIONE PER CANCELLI A BATTENTE

CAME amplia la gamma di soluzioni connesse con FTX, motore a braccio per cancelli a battente. Il sistema nasce per rispondere all'esigenza di automatizzare cancelli nuovi ed esistenti in contesti in cui lo spazio a disposizione è ridotto, semplificando al massimo il lavoro dell’installatore. E' stata, infatti, progettata per essere installata su pilastri di piccole dimensioni (a partire da 15 cm) oppure su serramenti con distanze fino a 25 cm tra perno del cancello e il punto di fissaggio del motore.

Grazie alla tecnologia CAME Connect, che assicura il collegamento del sistema al Cloud di CAME, l’utente può controllare facilmente, ovunque si trovi, le automazioni tramite l’App dedicata, utilizzando un tablet o uno smartphone. Anche il professionista, con un semplice collegamento Internet, può geolocalizzare gli impianti, effettuare diagnosi da remoto in modo efficiente e veloce e cambiare le impostazioni di settaggio, garantendo un servizio più efficiente ai propri clienti.
Il design, studiato da CAME nei minimi dettagli, rende FTX particolarmente elegante e adatta a valorizzare ogni tipo di cancello. Grazie alla struttura a braccio che si integra con il serramento, il motore si armonizza facilmente con la colonna, consentendo una vasta gamma di soluzioni estetiche e installative. Di colorazione grigio antracite, l'automazione è dotata di una base in alluminio verniciato.

Disponibile in due versioni - con braccio dedicato a seconda che la distanza tra la facciata della colonna in cui si fissa il motore e il cardine del cancello sia al massimo di 15cm oppure di 25cm - la nuova automazione con motore a 24 V è adatta sia per un uso intensivo in aree condominiali, sia per piccoli contesti residenziali ed è pensata per movimentare ante fino a 2 metri di lunghezza e 200kg di peso per ciascuna anta. Accanto alla versione master, munita di quadro elettrico incorporato, completa l’impianto la versione slave, dotata di motoriduttore irreversibile per la seconda anta del cancello a battente. Nella parte alta del motore si trova la scheda di controllo ZL65 di nuova generazione, protetta dall’apposito coperchio e disposta orizzontalmente per consentire un cablaggio veloce e una programmazione precisa. Oltre alle morsettiere separate e colorate per velocizzare il collegamento e permettere una diagnosi puntuale per eventuali interventi di manutenzione, l’automazione è dotata di connettori a innesto per inserire le varie schede opzionali. Facile da installare, grazie al collegamento semplificato con un unico cavo a tre conduttori, FTX è dotata di tecnologia CAME EN Tested per una facile certificazione dell'impianto in conformità alle Normative Europee. La parte meccanica, le morsettiere e la massima connettività ne fanno un sistema pratico e versatile, in grado di semplificare il lavoro dei professionisti riducendo i tempi di installazione.

Il controllo del movimento a encoder garantisce massima sicurezza e affidabilità a livello di funzionamento, permettendo di rilevare eventuali ostacoli sul percorso delle ante del cancello. La nuova gamma FTX, caratterizzata da massima silenziosità e da un movimento sempre più regolare in conformità con le normative europee vigenti, dispone, inoltre, di una comoda leva di sblocco integrata, protetta da chiave per l’apertura manuale in caso di black-out. Il display multifunzionale consente una rapida programmazione e un settaggio facilitato dell’installazione. E’ possibile gestire fino a 250 utenti con le tecnologie Rolling Code e Key Code (Twin), che garantiscono una maggiore sicurezza e la rendono adatta anche per contesti condominiali. La scheda dispone, inoltre, di un memory roll per il salvataggio delle impostazioni. La struttura interna del motore della versione master è progettata per accogliere, oltre alla scheda, un’ampia gamma di accessori che CAME ha progettato per ampliare la funzionalità dell’impianto, ciascuno in un apposito spazio dedicato: si possono, infatti, aggiungere le batterie per il funzionamento in assenza di corrente e i gateway CAME per la connessione alla rete e la gestione da remoto tramite App. Per garantire la sicurezza del sistema, l’impianto è anche predisposto per il collegamento con i dispositivi wireless Rio System.

Condividi